Di fatto è una cosa che usiamo già da tempo.

Inizio questo articolo in questo modo perchè son contento di vedere che Microsoft ha implementato nel nuovo Hyper-V Core 2012 la replica delle macchine virtuali.

Da tempo, in environments molto complessi e delicati, abbiamo adottato la replica dei VHD (Virtual Hard Disk) il formato di dischi virtuali utilizzato in Hyper-V. In questo modo posso creare una copia esatta di una macchina virtuale su un secondo server Hyper-V.

Il tutto veniva eseguito in modo un po’…casereccio…con script batch e altro.

Adesso però la replica di una VM è contemplata nel sistema, e metterla in azione è davvero semplice.

Basta seguire questa semplice guida inserita oggi nel blog technet di Microsoft.

 

Windows Server 2012 Hyper-V Replica in ambiente di dominio